Corso auditor e lead auditor srg880088

Tu sei qui:

Sistemi di Gestione per la Sostenibilità ESG-SRG e Rating Sostenibilità ESG
Ottava Edizione - Giugno 2022

Oggi è possibile rilasciare la certificazione di un Sistema di Gestione per la Sostenibilità ESG-SRG di un’Organizzazione di qualsiasi natura, in base ai requisiti dello Standard SRG 88088:20 che rappresenta l’unico schema accreditato Accredia.

L’obiettivo del corso è formare Auditor con specifiche professionalità.

CODICE MODULO ORA ARGOMENTI PRINCIPALI SPECIFICITA’ NOTE
ESG 01 09.00 11.00 I 17 SDGs ONU Come l’Organizzazione può intervenire e incidere sui principi dei 17 SDGs considerando le indicazioni dei 169 Target. I collegamenti con la SRG 88088:20 La conoscenza degli SDGs per comprendere i Principi e i valori della Sostenibilità
10 GIUGNO 2022 11.00 13.00 I 38 GRI L’utilizzo dei GRI, la correlazione con gli SDGs e i requisiti SRG 88088:20 La conoscenza e il supporto dei GRI per la rendicontazione sono pre-requisiti essenziali per un adeguato Bilancio di Sostenibilità
14.00 15.00 La Materialità I concetti di Pertinenza e Significatività Conoscere l’importanza della relazione tra Stakeholder e Organizzazione
15.00 16.30 Comparazione dei requisiti dello standard SRG 88088 con le altre norme di Sistema di Gestione e di Governance UNI EN ISO 9001:15, UNI EN ISO 37001:16, UNI CEI EN ISO/IEC 27001:17, UNI CEI EN ISO 50001:18, UNI ISO 19600:16, UNI EN ISO 22301:19, UNI EN ISO 56002:21, UNI EN ISO 26000:20, UNI EN ISO 22000:18, UNI 14065, UNI 11034, UNI 18881, etc La conoscenza di norme UNI EN ISO/IEC è utile per la valutazione degli aspetti interagenti con i requisiti SRG 88088:20 e con i principi degli SDGs ai fini della certificazione dei Sistemi di gestione ESG-SRG e per il rilascio del Rating di Sostenibilità ESG
16.30 17.45 Il mondo della Certificazione AICQ-SICEV, Accredia, IAF, ISO 17021. La normazione e gli Schemi proprietari. Gli OdC-CAB La conoscenza degli attori della certificazione permette di comprenderne i processi, le modalità operative e il valore della terzietà
17.45 18.00 Test di fine giornata
ESG 02 09.00 13.00 Lo Standard SRG 88088:20 – Requisiti per la Social, Responsibility and Governance (1° PARTE) I PES (Principi Etici e Sociali) Requisiti 4-5-6-7 dello Standard SRG La conoscenza dei requisiti dello Standard SRG 88088:20 è necessaria per condurre un audit efficace per la Certificazione di Sistemi di Gestione per la Sostenibilità SRG-ESG
11 GIUGNO 2022 14.00 15.30 I CCNL Aspetti critici di un CCNL. I contratti di secondo livello, Welfare e Premi di Produzione. I dati e la chiarezza della Busta Paga. Diritti, doveri e provvedimenti disciplinari. Cause di riconoscimento delle Malattie Professionali. Le rappresentanze sindacali Spesso le “incomprensioni” contrattuali sono causa di peggioramento del clima aziendale e a volte sono causa di rescissione del rapporto di lavoro. Una buona conoscenza del CCNL e degli aspetti collegati permette una valutazione equilibrata e corretta della loro effettiva applicazione nell’Organizzazione
15.30 17.45 Gli aspetti essenziali della Legislazione e delle norme in materia di Salute e Sicurezza sul lavoro La Cultura per la Salute e la Sicurezza sul lavoro e l’Etica dell’Agire. ILO, Global Compact, CSR, RSI, Convenzioni ONU La gestione di un efficace sistema per la Salute e Sicurezza e la prevenzione degli incidenti passa per il grado di cultura aziendale per la Salute e la Sicurezza. Ciò si esprime in rispetto della persona, della dignità, dei valori, del Care, del coinvolgimento, della partecipazione e passione per la vita
17.45 18.00 Test di fine giornata
ESG 03 09.00 13.00 Lo Standard SRG 88088:20 – Requisiti per la Social, Responsibility and Governance (2° PARTE) Requisiti 7-8-9-10 dello Standard SRG La conoscenza dei requisiti dello Standard SRG 88088:20 è necessaria per condurre un audit efficace per la Certificazione di Sistemi di Gestione per la Sostenibilità SRG-ESG
17 GIUGNO 2022 14.00 17.45 La UNI EN ISO 19011:18: Linea guida per Audit di sistemi di gestione Programmazione.Pianificazione dell’audit.Assegnazione compiti al Gruppo di Audit.Gestione del Gruppo di Audit Conduzione e chiusura dell’Audit. Le informazioni documentate dell’Audit: Procedure di audit, Piano di Audit Specifico, Check list, Allegato A, Rapporto di Audit La conoscenza delle tecniche di audit è la base per la professione dell'Auditor. La perfetta comprensione della documentazione di Audit permette di condurre un audit efficace nei tempi definiti
17.45 18.00 Test di fine giornata
ESG 04 09.00 11.00 La gestione delle società e i bilanci. Stato Patrimoniale e Conto Economico. Indici di bilancio. Rapporti bancari La sostenibilità finanziaria: Finanziamenti, Piani di Ammortamento e DSCR (Indice finanziario prospettico – Copertura del Debito) Nel rilasciare la certificazione di Sostenibilità ESG-SRG si attesta che l’Organizzazione è sostenibile anche economicamente e che i bilanci sono sani e credibili. Saper legger un bilancio è la condizione necessaria per poter colloquiare con l’Organizzazione. Saper interpretare gli indicatori dei bilanci vuol dire poter esprimere un equilibrato giudizio sulla business continuity per la parte economica e finanziaria
18 GIUGNO 2022 11.00 12.30 Gli aspetti essenziali della Legislazione e delle norme in materia di Ambiente. Le matrici ambientali. Il Sistema Energia La Cultura per l’Ambiente e l’Etica dell’Agire La gestione ambientale è sicuramente la maggiore criticità del nostro pianeta. Nel contesto della Sostenibilità l’ambiente riveste sì un ruolo di primo piano, ma la sua condizione è sicuramente l’effetto delle modalità di gestione della Governance di Paesi e Organizzazioni e lo “Stato Sociale” in generale
12.30 13.00 Ecologia, Ecosistema, biodiversità Aspetti rilevanti per l’Ecosistema, l’Energia e l’impronta ecologica L’interazione profonda di Governance, Social e Environment darà a quest’ultima il supporto per ricreare condizioni di minore vulnerabilità ed equilibrio tra uomo e impronta ecologica
14.00 15.00 La conduzione di un audit ESG-SRG Scopi e finalità di un Audit ESG -SRGL e responsabilità dell’Auditor e dell’OdC. Qualifica degli Auditor Il rilascio della Certificazione ESG-SRG e della Dichiarazione di Rating è una importante assunzione di responsabilità.Conoscenze e competenze degli Auditor
15.00 16.00 Bilanci Non Finanziari Sociale, Ambientale, di Genere, di Impatto, di Sostenibilità e Integrato Struttura e contenuti dei bilanci. Finalità e utilità. Evoluzione normativa
16.00 17.45 La gestione dell’Audit in campo L’analisi del Contesto, l’interfaccia con le parti interessate, la comunicazione, la gestione delle criticità, comportamenti e stili. Simulazioni Una buona gestione del Processo di Audit ne determina l’efficacia e la soddisfazione delle Parti Interessate
17.45 18.00 Test di fine giornata
ESG 05 09.00 10.00 Requisiti di credito nella Governance Il rapporto Organizzazione – Istituti di credito In base a quali elementi l’Istituto di credito valuta l’Organizzazione ai fini della concessione del credito
24 GIUGNO 2022 10.00 11.30 La Governance Stili di guida, Politica, Strategie, Vision, Valori, Innovazione, organizzazione, Sviluppo e altro per una Governance Sostenibile È la Governance a determinare la prospettiva della Sostenibilità per la Business Continuity
11.30 13.00 L'audit ESG-SRG, positivo e gentile Come condurre un audit con gentilezza L’auditor deve avere uno stile dell’Agire. Lo stile deve avere un focus speciale: la gentilezza
14.00 15.00 Il Capitale Umano Il Valore delle persone Le persone sono l’essenza di ogni organizzazione. La cura delle persone è la leva fondamentale per la Sostenibilità
15.00 18.00 Test finale Presentazione dell’esame. Role Play. Test finale: prove scritte e colloquio